L’Asia è un altro mondo”… quante volte l’abbiamo sentito dire!

Tante sono le differenze visibili e tangibili per un occidentale in questa parte del mondo.

Innumerevoli e meravigliose, a cui potremmo dedicare sicuramente ampie argomentazioni ma, oggi, voglio fotografarvi le differenze che a colpo d’occhio ho notato girando – zaino in spalla e occhio attento – per il Vietnam, la Cambogia e la Tailandia.

Non ti ricorda un pò quel gioco “trova le differenze” che si trova nelle settimane enigmistiche?

Io ne sono stata sempre attratta fin da piccola, quando mi divertivo a completare rapidamente tutte le sezioni “a colpo d’occhio” delle parole crociate.

Credo di essermela portata sempre dietro questa capacità e, mai come in Asia, ho sentito di averla usata parecchio.

Ecco la lista delle 13 particolarità che hanno catturato la mia attenzione e curiosità, degne di nota e di sorriso:

  1. I sud est asiatici svolgono la stragrande maggioranza delle attività giornaliere a piedi nudi, anche lavorare all’interno di cantieri edili e delle fognature
    (a parte lavorare a piedi nudi nelle fognature, per me è il posto ideale dove vivere dato che ogni occasione è buona per togliere le scarpe)
  2. Non c’è cosa al mondo che non riescano a trasportare su bici e motorini, anche gli armadi!
  3. Per strada suonano ininterrottamente il clacson senza alcun pericolo né reale motivo!
  4. Sono in grado di remare con i piedi e pescare con le mani (nella baia di Halong Bay è pratica comune)
  5. Non ci sono orari definiti per nessuna attività: dormono, mangiano, lavorano a tutte le ore del giorno e della notte (se non hai un orologio è difficile regolarsi con le ore del giorno guardandoti intorno)
  6. Fuori dai centri abitati i cimiteri sono costruiti nel proprio orto o accanto alla propria abitazione e fanno parte della struttura della propria casa
  7. Gli asiatici non conoscono il concetto di fila, turnispazi personali (sia si tratti di posti all’aperto che al chiuso)
  8. L’80% degli abitanti delle città indossa la mascherina di carta sul volto per proteggersi dallo smog insostenibile
  9. All’uscita degli aeroporti controllano che l’etichetta e il tuo bagaglio corrispondano per assicurarsi che sei tu il proprietario (occhio a non aver fare come me che strappo le etichette non appena ritiro il bagaglio sul rullo, potrebbe non tornare a casa con voi!)
  10. I matrimoni si svolgono per strada sotto gazebi coperti di stoffe e fiori; la festa è lunga e arricchita da musica assordante!
  11. Il loro passatempo e divertimento primario è il karaoke (non ho mai visto in vita mia tante insegne di karaoke, in posti anche impensabili!)
  12. Le case sono molto strette, alte e di tantissimi stili diversi (principalmente in Vietnam)
  13. Le immagini continue, di ogni genere e misura del sovrano sovrastano la città in ogni suo angolo (in Tailandia, in particolare a Bangkok)

E tu che differenze hai notato? Lasciami un commento qui sotto e fammi sapere quante ne hai trovate 🙂